Basket. Nuova Robur sugli scudi. Liquidato il Paternò vola al secondo posto.

563

davide NotoNova Robur in stato di grazia, sebbene priva di pedine fondamentali quali Sanicola e Armatore e trascinata da un meraviglioso Davide Noto, autore di ben 27 punti, ha regolato facilmente un Paternò impacciato, innervosito dalla consapevolezza di avere avere di fronte un avversario nettamente superiore sotto ogni punto di vista.

I bianconeri nisseni di Cordova hanno così sfruttato nel migliore dei modi il doppio turno casalingo, portandosi, con il successo di sabato scorso, in seconda posizione nel difficile girone etneo.

Il lavoro del coach Cordova sembra cominci a dare i primi frutti e solo quando verrà superato il complesso trasferta, Sanicola e compagni potranno veleggiare nei piani altissimi della graduatoria, regalando un 2013 ricco di soddisfazioni alla dirigenza a quei tifosi che seguono la squadra.

Nova Robur: 71

Lo Coco 9, La Malfa 7, Lorina 4, Cordova 2, Noto 27, Pistone, Campo, Mazzurco, Giangrasso 6, Paruzzo 1, Taibi 12, Lombardo 3 Coach: Cordova E.

Liberi: 17/20

Basket Club Paternò: 43

Cicero 4, Giuffrida 2, Finocchiaro 4, Santangelo 8 , De Masi, Cosentino 13, Caruso 3, Emanuele 3, La Mela 3, Musumeci 3.

Liberi: 15/18

Parziali: 17/13 – 15/14 – 22/11 – 17/5

Arbitri: CULMONE Cristina – MESSANA Marina

Commenta su Facebook