Basket, Invicta al cardiopalma. Battuto in casa il Cefalù

L’invicta con il cuore porta a casa due punti fondamentali in ottica quarto posto. Inizio turbolento per i nisseni che nel primo quarto non riescono a prendere le misure in difesa e subiscono ben 26 punti. Il secondo quarto però i ragazzi di Coach Spena e La Bua riescono a trovare le misure e grazie alle magie del talentuoso Talluto riescono a recuperare 4 punti e rimettersi in partita. Gli ultimi due quarti sono fatti di cuore e tanto sacrificio. I nisseni partono forte in difesa e con grinta riescono a portarsi a -1, qui però un timeout di Cefalù fa sbandare per un attimo la difesa nissena riportandosi sul +7, ma grazie all’intuizione di Coach Spena i nisseni riprendono subito la gara in mano e chiudono il quarto sotto di tre punti. Ultimo quarto al cardiopalma in cui i nisseni si chiudono in difesa, però non riescono a mettere la testa avanti, continuano la propria rincorsa con un Sanicola impeccabile dalla lunetta, lucidità che si rivelerà decisiva per il risultato finale. A pochi minuti dalla fine però, sul 55-57 per gli ospiti, ecco che arriva la bomba di La Bua che porta avanti l’invicta, per un finale al cardiopalma in cui Cefalù ha ancora la forza di rispondere e si porta di nuovo sopra 58-59, ma Cammalleri fa uscire le sue doti da leader con la tripla del definitivo sorpasso ed un tiro libero che permettono di chiudere la partita sul 62-59 e Sanicola eroico, al rientro dopo assenza di 2 mesi per infortunio non lascia spazio sotto canestro. Una partita fondamentale che i nisseni hanno portato a casa soffrendo ma senza mollare mai, riuscendo a far emozionare anche il pubblico sugli spalti in un finale bellissimo.

Commenta su Facebook