Basket, finale al cardiopalma per l’Invicta che espugna il parquet del Castanea Messina

681

Partita vibrante caratterizzata da grande equilibrio quella tra Castanea Messina e Invicta basket per il campionato di serie D, vinta all’ultimo canestro dai nisseni.

Parte bene Castanea con 2 bombe di Campi e Carpinteri che lanciano i padroni di casa sul 6-0; gli ospiti ci sono ma sbagliano troppo e il Castanea allunga sul 13-6; Sanicola e Turturici segnano di esperienza e l’Invicta si ributta sotto chiudendo il primo quarto sotto di 3 (15-12). Nel secondo quarto gli ospiti alzano il ritmo e vanno a +5 con i canestri di Giarrusso e Lombardo, ma pagano l’inesperienza di tanti giovani e il Castanea si riporta avanti con i canestri del solito Carpinteri. Si va al riposo lungo sul 31-28.

Partita non adatta per i deboli di cuore.

Al rientro, l’innesto di Talluto con la sua velocità (esordio per lui) e le bombe di Giarrusso sembrano indicare la via di fuga all’Invicta che piazza un break di 10-3; ma i padroni di casa fanno valere la maggiore esperienza e chiudono 46 pari il quarto con la bomba di Bonanno.

L’ultimo quarto si gioca punto a punto con Campi che si carica la squadra e segna 2 canestri consecutivi per il +2 casalingo 52-50; pareggia Giarrusso, allunga +3 Castanea con bomba di Carpinteri; di nuovo pari 55-55 con un tirol libero di Sanicola e penetrazione di Uka da palla recuperata.

Si va all’ultimo minuto: canestro del 57-55 di Campi; magia nel traffico di Turturici e nuovo pareggio 57-57

Campi vuole lasciare il segno e fa di nuovo canestro che sembra un sigillo. Palla dentro ma attacco sfortunato e rimbalzo a favore di Messina. Tutti sulla palla e l’arbitro fischia passi a 9 secondi dal termine. Rimessa dal fondo, palla fuori per Turturici che la mette dentro per Sanicola che subisce il fallo sul tiro a 2 secondi dal termine.

Primo dentro… 59-58, il secondo balla sul ferro e Giarrusso vola e realizza il tapin vincente segnando il 60 a 59 in favore degli ospiti.

Vittoria di carattere e con un pizzico di fortuna, quella che dell’Invicta, audace in campo con 12 giocatori, di cui 5 under, tra cui il play Sciaulino classe 2001 per 30 minuti sul parquet. Esordio in trasferta per Mulè (2000) e Talluto (2001).

“Giovedì 26 contro la corazzata Gela sarà un altra battaglia. Ma per questi 3 giorni ci godiamo il punteggio pieno!”.

Castanea Me – lnvicta CL 59-60; parziali 15-12; 16-16 (31-28); 15-18 (46-46); 13-14 (59-60). Tabellini: Giarrusso 18, Sanicola 15, Turturici 10, lombardo 6, Uka 6, Pilato 4, amico 1, mulè, talluto, Sciaulino, la Malfa, valenti. Coach Ignazio La Bua: Tabellini castanea: campi 16, Carpinteri 14, di dio 11 (n.10), bonanno 9 (n.18), frisone 6 (n.7), casile 3 (n.4), spadaro, calabrese, diallo. Coach frisenda.

Commenta su Facebook