Basket, buon esordio casalingo del CUSN contro Belpasso

735

Esordio casalingo con tanto di “do” di petto per gli universitari del coach Anselmo che, dopo una partita senza pause e di certo non scevra di errori in fase conclusiva da ambo le parti, hanno avuto ragione di un mai domo Belpasso, venuto al PalaCarelli non certo per godersi le umide frescure che offre il tardo autunno nisseno.

Dopo i due primi quarti che hanno fatto registrare un sostanziale equilibrio, la pausa lunga ha sicuramente chiarito le idee agli orange locali, scesi in campo nella seconda parte del match più determinati e concentrati, ma soprattutto più osservanti ai dettami impartiti dalla panchina da Anselmo.

L’evento si è svolto nella cornice di un PalaCarelli riempito di centinaia di presenze entusiaste, per la maggior parte giovani universitari che frequentano i corsi istituiti a Caltanissetta, per i quali è stato creato il progetto CUSN-Centro Universitario Sportivo Nisseno che, nel rimarcare le finalità primarie delle attività sportivo- agonistiche, ha come vero fine quello di fare dei ragazzi universitari fuorisede dei veri e propri cittadini nisseni, quali portatori di idee e quindi di risorse in una città che ora come non mai ha bisogno di ciò per rinascere.

La partita è stata allietata dal commento sonoro del DJ Renzo Uvini e dalla trascinante voce dello speaker Mauro Catania, entrambi prossimi a prestare il giuramento di Ippocrate.

CUSN CALTANISSETTA: 56

BARBERA 10, DI VIA 10, CAMPO, LACAGNINA 18, ARMATORE 3 , SANICOLA 7, LORINA, D’AMICO 6, MESSINA 2

Liberi: 8/10

POL. AZZURRA: 41

BONFIGLIO 4, TALLARICO 17, MOTTA 2, PATTI, GRANIERI 5, DI STEFANO, BANNO 4, RUSSO 6, SIGNORELLO 3, RAPISARDA

Liberi: 6/9

Parziali:  7/10 – 16/10 – 17/12 – 16/9

Arbitri: Garofalo C. e Cappello C. di Agrigento

Commenta su Facebook