“Bar ed esercizi aperti al pubblico si attengano alle misure anti contagio”. Lo chiede il Codacons Caltanissetta che invita a segnalare

695

“I bar e le attività commerciali aperte al pubblico si attengano scrupolosamente a tutte le misure anti contagio imposte dal DPCM dell’08 marzo 2020 e dall’Ordinanza del Presidente della Regione siciliana”.

Lo chiede a gran voce il Codacons, che in queste ore sta ricevendo numerose segnalazioni da parte di cittadini responsabili allarmati dalla delicata situazione sanitaria.

I bar e le attività di ristorazione devono rispettare le distanze fisiche prescritte tra i clienti e tra questi e il personale dipendente e devono assicurare la continua igienizzazione dei locali e delle superfici utilizzando carta monouso e prodotti disinfettanti.

I legali del Codacons di Caltanissetta, Daniela Dell’Utri e Giuseppe Orlando, a tutela della salute pubblica, esortano i cittadini della provincia nissena a segnalare eventuali comportamenti in violazione delle disposizioni di legge contattando le forze dell’ordine o inviando una mail all’indirizzo caltanissetta@codaconsicilia.it

Commenta su Facebook