Banca del Nisseno. Espositori da tutta la Sicilia, a Sommatino, per la seconda edizione della Fiera dell’Economia Locale.

3332

La bansa musicale Santa Cecilia di SommatimoDopo il successo della prima edizione, svoltasi lo scorso  a Serradifalco, Il presidente della Banca del Nisseno prof. Giuseppe Di Forti ha dato il via, giovedì 7 agosto, a Sommatino, alla seconda edizione del Festival del Socio, Fiera dell’economia Locale”.  Più di 100 gli stands espositivi allestiti nel ridente parco Falcone e Borsellino trasformato per l’occasione in un insolito concentrato di imprenditoria e di artigianato. Allietata dalle note della banda musicale Santa Cecilia, la festa si è svolta nel massimo ordine, grazie anche alla professionalità della Polizia Municipale di Sommatino che ha mantenuto l’ordine pur mostrandosi molto disponibile nei riguardi degli ospiti.

È stata la bravissima presentatrice della serata, Roberta Curatolo, a chiamare sul palco il presidente della Il presidente della Banca del Nisseno Giuseppe Di Forti con il sindaco di Sommatino Crispino Sanfilippo, il direttore Augello e padre Domenico LipaniBanca del Nisseno, dott. Giuseppe Di Forti ed il Direttore Generale dott. Michele Augello per i saluti di rito. “Saluto la città di Sommatino – ha esordito Il presidente Di Forti –  un saluto al sig. sindaco dott. Crispino Sanfilippo, saluto le altre autorità presenti ma soprattutto saluto le signore ed i signori che, in fondo sono i nostri soci, i nostri clienti ed i nostri amici. La comunità di Sommatino è una comunità a noi particolarmente cara perché è una delle piazze storiche di insediamento della banca”.

Alla fine del discorso del presidente, la presentatrice Roberta Curatolo, creando abilmente  una elegante continuità con l’intervento precedente, ha invitato il Direttore generale Michele Augello a prendere la parola e ad esprimere un parere sulla manifestazione.

Intervista al presidente della Banca del Nisseno Giuseppe Di Forti

Intervista Antonio Di Prima della “Limbraze” di Sommatino

L'imprenditore di Sommatino Antonio Di Prima“Il motivo per cui facciamo tutto questo – ha detto tra l’altro il direttore  Augello –  è perché la Banca del Nisseno vuole essere presente nel  territorio  e lo vuole sostenere non solo come istituzione bancaria ma anche con questo tipo di iniziative locali che, alla fine, servono a dare la possibilità alle aziende non solo di esporre e proporre i propri prodotti ma anche quello di incontrarsi e confrontarsi in una logica di prospettiva futura di vendita”.

Dopo di che sono entrate sul palco le giovanissime ballerine  della scuola Full Dance Academy, che a Sommatino ha una sede, intrattenendo il pubblico con una serie di balletti. Esibizione che, in verità sarebbe dovuta avvenire nella seconda serata ma che, a causa  di previste assenze di alcune  ballerine, è stato anticipata alla prima serata. Questo non esclude l’esibizione prevista nella seconda serata delle ballerine che seguono i corsi “avanzati”.

Dopo le prime due esibizioni della Full Dance Academy, la presentatrice ha chiamato sul palco il sindaco di Sommatino, Crispino Sanfilippo, che ha patrocinato la manifestazione.

Intervista Vinicio Angotti della Fish and Co.

Intervista alla presentatrice Roberta Curatolo

“ Per la organizzazione della festa – ha detto il sindaco Sanfilippo, riferendosi agli esponenti della Banca – non c’è stato un attimo in cui tutti non siano stati La brava presentatrice Roberta Curatolocoinvolti. Abbiamo avuto la presenza di tutti, dal presidente al consiglio d’amministrazione. Poteva sembrare che per loro fosse un impegno secondario invece non è stato così. Voglio ringraziare tutti e speriamo che questi tre giorni siano intensi e servano da promozione per le nostre imprese alle quali, in questo momento di difficoltà, dobbiamo dare il nostro contributo”.

Dopo altre due esibizioni della Full Dance Academy, sono entrati sul palco i “Merce Fresca” una band nata nel 2005 e composta da Lorenzo Ciulla alla voce, Donato Emma alla batteria, Leandro Emma alle tastiere, Michele Gangi al sax, Gianluca Genova alla chitarra, Massimo Mascara alla tromba e Giuseppe Sferrazza al basso.

Naturalmente una band che deve subentrare ad un balletto, ha bisogno di tempo per organizzare e posizionare gli strumenti. Ed è proprio in questo frangente che la presentatrice Roberta Curatolo ha dato prova della sua professionalità, entrando sul palco ed intrattenendo il pubblico con la sua voce gradevolissima assolutamente priva di inflessioni dialettali. Non ci dispiacerebbe vederla condurre più spesso.

A conclusione della serata, il duo polifonico Serio Sisters ed  il noto ed apprezzato comico di Zelig Giovanni Cacioppo che, com’era prevedibile ha strappato applausi meritatissimi.

DSC_0073“Ci riteniamo soddisfatti – ci dice Graziano Cipollina esperto di marketing della Banca del Nisseno e curatore dell’evento – per la numerosa partecipazione di pubblico riscontrata nella prima serata del Festival del Socio. Anche quest’anno abbiamo puntato sulla eterogeneità e sulla qualità degli spettacoli  in accompagnamento all’evento fieristico che conta un centinaio di espositori provenienti da tutta la Sicilia. Speriamo che il successo della prima serata sia riconfermato nelle due serate successive ricche di momenti esilaranti ed esibizioni di punta”.

Prevista per la seconda serata la premiazione di un concorso di pittura, l’esibizione della scuola di danza “Dance up”, del trio vocale femminile Dark Angels, di Giulia Camilleri (Ti lascio una canzone) e la  partecipazione del violinista Francesco Nicolosi con Debora Di Pietra Michele Blandino , dell’illusionista Cyrus, del comico Roberto Lipari.

Nella  terza ed ultima serata ci sarà, invece, oltre alla consueta consegna delle borse di studio per l’iniziativa “Studiare Paga 2014”, altri ospiti d’eccezione come la scuola di danza di Rosanna di Giorgi, un concerto dei “Trifase” che accompagneranno il cantautore Giuseppe Davi e l’attrice- cantante messicana Lucia Mendez. Seguirà la premiazione dei vincitori di un torneo di tennis disputato nei tre giorni del Festival e, infine, per concludere la serata nel migliore dei modi, il famosissimo duo comico “Toti e Totino” che divertirà, come al solito, il pubblico presente che si prevede già straripante.

Ogni sforzo, sta dunque compiendo la Banca, per raggiungere il duplice obiettivo di essere nel territorio e, nel contempo, divertire la città che la ospita con personaggi di assoluto rilievo artistico.

Nota della Redazione: a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery, per farne uso pubblico, ricordiamo che la legge impone di citare la fonte e, quindi, nel caso specifico “Radio cl1″

Cliccare sulle miniature per ingrandire le foto

 

 

 

 

 

Commenta su Facebook