Avviso di vendita immobiliare all'Asta.

1188

terreno_pianeggianteAvviso di vendita immobiliare

Il sottoscritto ragioniere Luciano Sardo in qualità di Commissario liquidatore della società Cooperativa Agricola Giovanile SICILFLOR a responsabilità limitata con sede in Ribera (AG) alla via Alfieri n.ro 16, in liquidazione coatta amministrativa, giusto provvedimento governativo di liquidazione n.ro 146/ I / VI del 2 febbraio 1998,

RENDE NOTO CHE

– il Dirigente del Servizio 6 Servizio Ispettivo e Vigilanza Cooperative dell’Assessorato Regionale Attività Produttive dottore Brisciana Maria ha autorizzato la pubblicazione del bando di vendita degli immobili di titolarità della società Cooperativa Agricola Giovanile SICILFLOR a responsabilità limitata con sede in Ribera (AG) alla via Alfieri n.ro 16;
– con perizia di stima redatta in data 3 maggio 2012 dall’ingegnere Vittorio Maria Randazzo (iscritto all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Caltanissetta al n.ro 564) è stato determinato il valore di mercato del complesso dei beni della società Cooperativa Agricola Giovanile SICILFLOR a responsabilità limitata in euro 143.795,00;

– il giorno 30 aprile 2013 alle ore 10:30 presso lo studio del notaio Girolamo Scozzaro sito in Caltanissetta in viale della Regione n.ro 61 si svolgerà la gara tramite il sistema delle offerte segrete in busta chiusa per la vendita dei seguenti beni costituenti un unico lotto:

1) locale censito al Catasto Fabbricati del Comune di Ribera al foglio 23 particella 456 sub 1, cat. C/2 , classe 4^, mq 200, rendita 981,27;

2) locale censito al Catasto Fabbricati del Comune di Ribera al foglio 23 particella 456 sub 2, cat. C/2 , classe 4^, mq 200, rendita 981,27;

3) locale censito al Catasto Fabbricati del Comune di Ribera al foglio 23 particella 456 sub 3, cat. C/2 , classe 4^, mq 60, rendita 294,38;

4) locale censito al Catasto Fabbricati del Comune di Ribera al foglio 23 particella 456 sub 4, cat. C/2 , classe 4^, mq 50, rendita 245,32;

5) appezzamento di terreno censito al Catasto Terreni del comune di Ribera al foglio 15 particella:

– 68, seminativo classe 3, ha 0.83.50, reddito dominicale 36,66, reddito agrario 8,62;

e foglio 23 particelle:

– 1, pascolo classe 3, ha 10.99.60, reddito dominicale 96,54, reddito agrario 34,07;

-172, seminativo classe 3, ha 0.14.20, reddito dominicale 6,23, reddito agrario 1,47;

– 272, seminativo classe 3, ha 2.33.86, reddito dominicale 102,66, reddito agrario 24,16;

– 275, seminativo classe 3, ha 0.17.10, reddito dominicale 7,51, reddito agrario 1,77;

– 403, seminativo classe 3, ha 01.23, reddito dominicale 0,54, reddito agrario 0,13;

– 404, seminativo classe 3, ha 0.00.80, reddito dominicale 0,35, reddito agrario 0,08;

– 405, seminativo classe 3, ha 0.75.57, reddito dominicale 33,17, reddito agrario 7,81.

La documentazione concernente la natura e consistenza degli immobili, la proprietà degli stessi ed ogni altro atto relativo ad eventuali vincoli e formalità pregiudizievoli, è depositata presso lo studio del notaio Scozzaro Girolamo.
Gli immobili vengono posti in vendita a corpo e non a misura, nello stato di fatto e nella condizione di diritto in cui si trovano, con tutti gli inerenti diritti, ragioni, azioni, accessioni ed accessori, servitù attive e passive se legalmente costituite o nascenti dalla situazione dei luoghi.

CONDIZIONI DI VENDITA

A) La vendita avverrà al prezzo base di euro 93.461,97

Essa avrà luogo avanti il notaio Girolamo Scozzaro presso il suo studio in Caltanissetta al viale della Regione n.ro 61, il giorno 30 aprile 2013 alle ore 10:30.

B) Chiunque è ammesso a fare offerte personalmente o per mezzo di procuratore.

C) Le offerte di acquisto dovranno essere presentate, in regola con l’imposta di bollo ed in busta chiusa indirizzata al notaio Girolamo Scozzaro, entro le ore 12:00 del 29 aprile 2013.

D) Le domande di partecipazione alla gara dovranno essere accompagnate dal deposito, mediante assegni circolari non trasferibili intestati alla società Cooperativa Agricola Giovanile SICILFLOR a responsabilità limitata, di una somma, a titolo di cauzione, pari al 10% del prezzo offerto per il lotto in vendita.

E) Detti assegni saranno inseriti nella busta contenente la relativa offerta di acquisto.

F) L’offerta presentata è irrevocabile.

G) Le buste contenenti l’offerta di acquisto saranno aperte alla presenza degli offerenti, avanti al notaio Girolamo Scozzaro, presso il suo studio il giorno 30 aprile 2013 alle ore 10:30.

Sarà dichiarato vincitore della gara ed aggiudicatario l’offerente che avrà presentato l’offerta di importo più alto.

H) In presenza di più offerte per il medesimo importo, si procederà ad una gara tra i pari offerenti con rilanci minimi stabiliti sin d’ora in euro 1.000,00.

I) Dell’esito della gara verrà redatto apposito verbale dal notaio e verrà restituito ai non aggiudicatari il deposito della cauzione

L) L’aggiudicatario, entro il termine di 60 giorni dall’aggiudicazione, verserà il residuo prezzo, dedotta la cauzione, gli altri oneri, diritti e spese che verranno quantificati al momento dell’aggiudicazione, a mezzo assegni circolari non trasferibili intestati alla società Cooperativa Agricola Giovanile SICILFLOR a responsabilità limitata. In caso di inadempimento, l’aggiudicatario sarà dichiarato decaduto e sarà pronunciata la perdita della cauzione versata a titolo di multa.

Inoltre, l’aggiudicatario, entro il termine di 60 giorni dall’aggiudicazione definitiva, dovrà depositare le somme necessarie per le spese di trasferimento; il mancato versamento nel termine prescritto, potrà comportare la revoca dell’aggiudicazione valutata ogni altra circostanza.

Il trasferimento della proprietà avverrà con la stipula dell’atto pubblico di vendita che dovrà aver luogo entro 30 giorni dalla data di versamento dell’intero prezzo.

Le spese relative al trasferimento della proprietà ed alla cancellazione delle iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli saranno a carico dell’acquirente.

Il presente avviso di vendita verrà affisso per tre giorni consecutivi nell’albo del Tribunale di Sciacca e nell’albo del Comune di Ribera; sarà pubblicato, unitamente ad un estratto della relazione peritale, sul sito internet www.astegiudiziarie.it.

Tra il compimento delle forme di pubblicità ed il giorno fissato per la deliberazione sulle offerte dovrà decorrere un termine non inferiore a 45 giorni.

Per maggiori informazioni rivolgersi al ragioniere Luciano Sardo (0934-72439; 339-1123439).

Caltanissetta lì 29 gennaio 2013

Luciano Sardo n.q. di Commissario Liquidatore

Commenta su Facebook