Averna-Campari, il candidato sindaco Ruvolo scrive al management

731

Riceviamo e pubblichiamo
Gentili Signori,
apprendo dagli organi di stampa della brillante operazione di acquisizione che il Vostro rinomato Gruppo porterà a compimento nei prossimi giorni e riguardante l’acquisizione del Gruppo Averna. Il sottoscritto vi scrive in qualità di candidato sindaco alle imminenti elezioni amministrative che si svolgeranno a Caltanissetta il 25 maggio, ma soprattutto vi scrive da cittadino nisseno che ha vissuto l’epopea della Amaro Averna portandone addosso quasi geneticamente il marchio; l’Averna infatti rappresenta per noi una sorta di bandiera, sventolando la quale, in ogni parte del mondo, ritroviamo un pezzetto, anzi una goccia della nostra città e del nostro territorio. Generazioni di concittadini negli anni hanno prestato la loro opera all’interno dello storico stabilimento di Via Xiboli e tanti giovani si sono formati professionalmente anche negli uffici del Gruppo. E’ proprio partendo da queste constatazioni che si comprende come il programma amministrativo dell’Alleanza che rappresento esprima in maniera assolutamente calzante le linee guida che il futuro amministratore della città dovrà seguire. Il carattere innovativo della nostra proposta di governo, imperniata su un laboratorio politico che ha visto convergere su un Polo Civico che si è contraddistinto negli anni per avere promosso il protagonismo dei cittadini e la democrazia partecipata, le forze del Centro-Sinistra e dell’UDC, è testimoniato infatti dai principali temi programmatici che sono proprio la valorizzazione delle identità locali, a partire da quelle del comparto agro-alimentare, e la creazione delle condizioni di sviluppo economico finalizzate all’incremento dei posti di lavoro in un momento drammatico della nostra economia. In particolare il nostro territorio è ricco di quelle tipicità offerte da madre natura ed elaborate da tradizioni secolari che costituiscono nei settori agricolo, vinicolo, oleario ed alimentare in genere, un’opportunità a cui non si può non guardare con attenzione; anche e soprattutto in un’ottica di commercializzazione a respiro globale. Mi sento quindi in dovere, assieme alle forze sociali ed al gruppo che rappresento, di prendere un formale impegno a che, qualora dovessi essere eletto primo cittadino, la futura amministrazione comunale di Caltanissetta e l’intero libero consorzio di comuni del centro Sicilia che sta nascendo, garantisca al Vostro Gruppo quelle condizioni di stabilità e di certezza, che potranno agevolare il rilancio delle attività dello stabilimento e degli uffici, e l’auspicato potenziamento dell’offerta commerciale con l’estensione agli altri prodotti della filiera agro-alimentare. Saremo certamente onorati di darvi il benvenuto nella speranza che la nostra passione, da cui è nata tanti anni fa la ricetta dell’Amaro Averna, possa conciliarsi con il Vostro piano produttivo imprenditoriale.
Cordialmente Giovanni Ruvolo

Commenta su Facebook