Autotrasportatore perde la vita alle porte di Caltanissetta. Giù dal viadotto della Ss626

Ha perso la vita ieri sera intorno alle 21.30, alle porte di Caltanissetta al km 0 della statale 626, lungo il raccordo che collega all’autostrada A19 Palermo-Catania. Un autotrasportatore di 47 anni di Vittoria, R.D.F., era alla guida di un tir carico di prodotti ortofrutticoli di un’azienda di Vittoria, è precipitato dal viadotto, compiendo un salto di una ventina di metri.

Purtroppo inutili i soccorsi prestati tempestivamente all’autista, tirato fuori dalla cabina schiacciata del mezzo pesante che si è schiantato capovolto al suolo dopo un volo di una ventina di metri. L’uomo, diretto verso il capoluogo nisseno, probabilmente ha perso il controllo del tir mentre stava imboccando una rotatoria e ha sfondato per decine di metri il guardrail precipitando nel vuoto. Il corpo dell’autotrasportatore – che era partito dalla cittadina ragusana per recapitare la merce – è stato estratto dai vigili del fuoco del Comando di Caltanissetta e dai soccorritori del 118, tempestivamente intervenuti sul luogo dell’incidente mentre carabinieri e Polizia hanno rintracciato il proprietario della ditta per la quale lavorava R. D. F. e i familiari.

Lunghe e complesse le operazioni per recuperare il mezzo. La Procura di Caltanissetta ha aperto un’inchiesta sull’incidente autonomo.

Commenta su Facebook