In auto con i grimaldelli nelle campagne del nisseno: tre catanesi sorpresi dai carabinieri

526

Sorpresi mentre si aggiravano per le campagne di Milena, armati di grimaldelli e chiavi alterate, tre pregiudicati catanesi in trasferta. I tre sospetti sono stati fermati dai carabinieri nel corso di controlli finalizzati alla prevenzione di furti. Attrezzi come questi sono spesso utilizzati per aprire le porte di rimesse e campagne isolate. Con tutta probabilità i tre catanesi erano arrivati nel piccolo paesino dell’entroterra nisseno per compiere qualche furto complice il fatto che le loro facce non erano note ad alcuno. I tre, che tenevano gli attrezzi in auto, sono stati deferiti in stato di libertà per porto d’armi o oggetti atti ad offendere. Già diverse volte polizia e carabinieri hanno denunciato ladri in trasferta che spesso utilizzano le stesse modalità per compiere i loro furti.

Commenta su Facebook