Auto a fuoco in galleria dopo un incidente: muore un giovane di origini nissene

3178

Nel terribile incidente di sabato notte all’imbocco della galleria Riva-Ledro è morto Kevin Ventura, un ventenne, figlio di due nisseni ma nato e cresciuto in Trentino Alto Adige e residente a Riva Del Garda . Nell’impatto la sua auto si è incendiata ed è rimasto bloccato all’interno.

Con lui viaggiavano altri giovani, che però sono riusciti ad allontanarsi in tempo. Grave uno dei passeggeri che è stato portato all’ospedale Santa Chiara. La causa, secondo le prime ricostruzioni, è stata l’alta velocità. La macchina guidata da Ventura ha perso aderenza finendo contro altre due automobili in transito, impattando poi contro un’altra che lo precedeva.

Grave anche un’altra persona, in situazioni critiche all’ospedale del capoluogo. Le persone coinvolte sono sette, alcune molto giovani. Due i 19enni, un 24enne, due di 34 e 36 anni e un uomo di 58 e Kevin Venuta che è deceduto sul posto. 

La tragedia è avvenuta verso la mezzanotte. Sul posto, subito dopo l’allarme, si sono portati i Vigili del Fuoco Volontari di Riva del Garda che hanno domato le fiamme per permettere ai soccorritori di avvicinarsi. In loro aiuto anche i Permanenti di Trento e i Volontari di Molina di Ledro.

Quattro le ambulanze inviate sul luogo dell’incidente, mentre da Trento si è diretto verso Riva del Garda l’elicottero del 118. Alcuni feriti sono stati trasportati all’ospedale di Arco e due sono stati elitrasportati al Santa Chiara di Trento. (Fonte http://www.ildolomiti.it/cronaca/2018/kevin-ventura-ventenne-di-riva-muore-tra-le-fiamme-della-sua-auto)

Commenta su Facebook