Auschwitz, la giornata della memoria al Museo Diocesano: perchè nessuno dimentichi.

1206

Martedì 27 gennaio, alle ore 17.30, nell’Auditorium del Seminario Vescovile di Caltanissetta, Piazza S. Giovanni Paolo II, a settant’anni dalla liberazione del campo di concentramento di Auschwitz e soprattutto alla luce degli ultimi accadimenti, il Museo Diocesano propone alla città uno spazio per ricordare e riflettere sui tempi bui del nostro passato recente.
Il prof. Rodolfo Balzarotti, Direttore scientifico della Congdon Foundation, parlerà di William Congdon, un artista americano nell’inferno di Bergen Belsen, della sua arte e del percorso lungo e tormentato che lo portò alla conversione.
Nel corso dell’incontro il maestro Fabio Maida eseguirà alla chitarra classica pezzi del suo repertorio.
A conclusione, ai partecipanti sarà offerta una degustazione di dolci della tradizione ebraica preparati dagli studenti del Liceo Classico “P. Mignosi”.
Leggi il programma di Fabio Maida
Chi era  William Congdon
 
Mons. Giuseppe La Placa
 
 

Commenta su Facebook