Aula d'ascolto al Tribunale per i minori. La presidente Tomai "Così più fluida acquisizione dichiarazioni"

954

Il Presidente Reggente del Tribunale per i minori, Gabriella Tomai rende noto che presso lo stesso Tribunale è stata allestita, anche grazie al contributo economico disposto dal Centro per la Giustizia Minorile di Palermo, l’Aula per le audizioni dei minori in forma protetta, prevista dal Codice di rito sia in materia civile che in materia penale.
Si tratta di un’apposita aula di ascolto munita di specchio unidirezionale e opportunamente attrezzata con un sistema di amplificazione, nonché predisposta per gli attacchi di eventuali servizi di audio e video ripresa.
Vi è, inoltre, una stanza adiacente per i soggetti che intervengono per assistere all’ascolto: genitori, avvocati, consulenti e quanti altri impegnati nell’attività istruttoria.
“L’aula è stata allestita in modo consono ed adeguato alla migliore accoglienza del minore al fine di rendere il momento dell’ascolto congeniale alla sua condizione, evitando il trauma all’impatto con l’istituzione giudiziaria e rendendo così più fluida l’acquisizione delle sue dichiarazioni”, spiega il magistrato.
Stamane l’Aula è stata visitata dal Presidente della Corte di Appello di Caltanissetta, Salvatore Cardinale, che ha espresso la propria soddisfazione per un’ulteriore importante risorsa al servizio dell’Autorità Giudiziaria del Distretto.

Commenta su Facebook