Assolto Rudy Maira, per la Corte d’Appello (ma anche per l’accusa) nessuna evasione fiscale

1393

Nessuna evasione fiscale. La Corte d’Appello di Caltanissetta ha assolto perché “il fatto non sussiste” l’ex parlamentare nisseno Rudy Maria dall’accusa di evasione fiscale.

Un vero e proprio colpo di spugna alla condanna in primo grado. Un’assoluzione che si accinge ad essere definitiva, visto che anche il sostituto Procuratore Generale, Antonino Patti, si era associato alla richiesta di proscioglimento formulata dai legali di Maira, Giacomo Butera e Pietro Rabiolo.

L’ex sindaco, deputato regionale, deputato nazionale, è stato assolto per l’ipotesi di omesso versamento di Iva.

«Il fatto non sussiste» la formula con cui la corte d’Appello presieduta da Sergio Nicastro (consiglieri Miriam D’Amore e Carlo Giovanni Tomaselli) ha cancellato il precedente verdetto di colpevolezza.

Commenta su Facebook