Assistenza alunni disabili. Tre cooperative accreditate, 500 mila euro per l’anno scolastico

832

Il Comune di Caltanissetta impegna le somme per l’assistenza scolastica integrativa rivolta agli alunni e studenti diversamente abili delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado del capoluogo. Come riportato nella determina dirigenziale, spetta al comune organizzare l’assistenza igienico personale agli alunni, a cui si aggiunge l’assistenza specialistica da parte di operatori appositamente formati per l’autonomia e la comunicazione degli studenti.

Per la prima volta il comune affiderà l’erogazione del servizio tramite voucher che le famiglie possono “spendere” in cambio dei servizi da parte di tre cooperative accreditate. Il Consorzio Solco, la cooperativa Infomedia e il Consorzio Progetto Vita. Per l’assistenza igienico personale ogni voucher ha il valore di circa 16 euro, che diventano 19 per l’assistenza alla comunicazione per un monte tra le otto e le dodici ore settimanali per alunno. La spesa complessiva impegnata per il servizio a copertura dell’intero anno scolastico 2016/2017 è di 498 mila euro circa.

Commenta su Facebook