Assicurazioni contraffatte e furbetti alla guida. Denunce e multe della Stradale

1030

Un auto demolitore irregolare scoperto e tre furbetti sorpresi a guidare senza patente o con l’assicurazione fasulla. Proseguono i controlli della Polizia Stradale di Caltanissetta, coordinati dal vice questore aggiunto Maria Grazia Milli, che nelle ultime ore hanno denunciato quattro persone.

A Caltanissetta, le pattuglie della Polstrada impegnate nei servizi di prevenzione sulle arterie hanno stanato tre furbetti. Uno è un autotrasportatore di Butera di 44 anni, fermato sulla statale 626 alla guida di un furgone Iveco da 35 quintali. Gli agenti, effettuando un controllo di routine, hanno accertato non solo che l’assicurazione esposta sul parabrezza era scaduta ma il tagliando era stato falsificato.
A Niscemi gli investigatori della sezione di Polizia giudiziaria della Polstrada hanno denunciato un autodemolitore di 35 anni per falsità materiale, falsità ideologica, uso di atti e truffa aggravata. L’indagine a suo carico è scattata dopo una verifica nella sua azienda e il rinvenimento della carcassa di un’auto bruciata risultata intestata ad un niscemese che la Stradale aveva sanzionato con un verbale da oltre 1.600 euro per non aver pagato il bollo. Quando il proprietario s’è presentato negli uffici per chiarire che l’auto era stata distrutta, ha esibito un certificato di rottamazione che – secondo la Polizia Stradale – era stato falsificato dal demolitore che non era autorizzato alla consegna di veicoli. Dopo alcuni riscontri incrociati e accertamenti, è emerso l’irregolarità dell’attestato e la denuncia alla Procura di Gela per la sfilza di reati.
Nei guai, infine, due giovani. Uno, il sorvegliato speciale sancataldese C. B. di 41 anni ma residente a Caltanissetta, è stato fermato in via Leone XIII alla guida di uno scooter che non poteva guidare. Lui, infatti, non era in possesso della patente che gli è stata revocata in quanto sorvegliato speciale con obbligo di dimora in città. Motivo per cui è scattata la duplice denuncia guida senza patente e violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di sorveglianza. Altro denunciato è un ventenne nisseno con precedenti penali alla guida di un ciclomotore sul quale viaggiava con un amico.
Lo hanno fermato in via Salvatore Averna, alla zona industriale. E da un rapido controllo, i poliziotti hanno scoperto che il ragazzo non aveva la patente non avendola mai conseguita. Così, oltre alla denuncia, è scattato anche il sequestro del motorino.
Commenta su Facebook