Assessori in quota Udc, “chiacchiere da bar”. Il segretario provinciale Bellina: “i nomi dopo il dibattito”

1322

Il segretario provinciale dell’UDC, Angelo Bellina interviene in riferimento agli articoli apparsi ultimamente sulla stampa, in FullSizeRender (3) (2)relazione al probabile inserimento in giunta di nuove figure assessoriali in quota UDC, al posto degli attuali assessori in carica. “Nella fattispecie – afferma Bellina –  in alcuni articoli si fa riferimento a nominativi proposti al Sindaco Giovanni Ruvolo e a lui poco graditi, come, ad esempio, quello del nostro capogruppo al Consiglio Comunale di Caltanissetta, Arch. Adriana Ricotta. Smentisco categoricamente quanto riportato sulle testate giornalistiche”.

“In verità – prosegue –  vi sono stati alcuni incontri di maggioranza con i partiti che hanno dato vita all’ Alleanza per la Città, ove si è solamente discusso come rilanciare e migliorare l’azione politica del Sindaco per il bene della collettività. Non è vero che in quelle sedi sono stati indicati, da parte dell’UDC, i due nominativi che dovrebbero ricoprire i ruoli assessoriali”.

Se l’UDC in futuro proporrà altre figure, per Bellina “sarà il frutto di un dibattito e di un confronto all’interno del nostro partito e non sicuramente sulla base di dicerie da ” bar” o da cortile”.

“Il nostro partito – conclude il segretario provinciale – è composto da figure di alto profilo politico e professionale, presenti tanto nel gruppo consiliare, con a capo il nostro capogruppo, quanto nel direttivo comunale composto, altresì, da coloro i quali si sono candidati nella lista dell’UDC alle ultime  elezioni, contribuendo, in maniera determinante con 7.000 voti di lista, ad essere il primo partito in città, alla vittoria del Sindaco e dell’Alleanza per la Città”.

Commenta su Facebook