Assenteismo all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, prorogata indagine per 29 indagati

735

Furbetti del cartellino all’ospedale S.Elia? Sembrerebbe di si dopo la notifica della proroga di indagini a ventinove fra medici, infermieri e amministrativi del presidio ospedaliero nell’ambito di una inchiesta condotta dal nucleo di polizia giudiziaria della Procura “Ambiente e Sanità” e coordinata dal pubblico ministero Claudia Pasciuti. A tutti scrive Stefano Gallo sul Giornale di Sicilia – vengono contestati la truffa e l’uso improprio del tesserino. Le indagini proseguono anche per altri tredici dipendenti dello stesso ospedale. In tutto, quindi, sarebbero quarantadue le persone finite nel calderone di una grossa indagine avviata, dopo circostanziati esposti, nel 2016 e non ancora conclusa.

Commenta su Facebook