Assemblea generale del comitato Balate-Pinzelli. Ecco cosa serve al quartiere e cosa è stato fatto

991

Venerdì 29 aprile 2016, alle ore 16,30, presso i locali della Parrocchia San Marco sita in via Ferdinando I, ha avuto luogo l’Assemblea Generale del Comitato di Quartiere Balate/Pinzelli, alla quale hanno partecipato e dato un grosso contributo il parroco della Parrocchia San Marco Evangelista padre Antonio Lovetere e l’assessore con delega per i quartieri Pietro Cavaleri.

Il Presidente ha illustrato le finalità del comitato e comunicato lo stato di alcune attività intraprese.

Dal dibattito che ne è scaturito si sono evidenziate la richiesta di maggiore attenzione dell’amministrazione comunale in ordine al degrado di alcune zone del comprensorio (cattivo stato della sede stradale, degrado dei marciapiedi – a volte impraticabili per la presenza di barriere architettoniche e per la mancanza di manutenzione e pulizia – carenza di segnaletica stradale verticale ed orizzontale – manutenzione del verde pubblico e di aiuole spartitraffico ecc.). Richiesta di maggiore presenza di Polizia Municipale per ripristinare l’ordine e la disciplina di automobilisti che, anche con soste selvagge, mettono a repentaglio l’incolumità di cittadini. Richiesta di interventi risolutivi del problema randagismo (sono presenti nel comprensorio diversi cani in gruppi stanziali che costituiscono pericolo per i residenti). Richiesta di realizzazione del parco Balate anche per trovare soluzioni a problemi di varia natura (messa in sicurezza via Romita – Via Parri – eliminazione randagismo stanziale in prossimità di abitazioni – creazione di luogo d’incontro e socializzazione). Sollecitazione al Comitato ad intraprendere autonome iniziative che contribuiscano allo sviluppo della vivibilità del quartiere. Richiesta di focalizzazione di obiettivi realizzabili. Richiesta di implemento di attività aggreganti finalizzate anche a creare una rete di rapporti umani che trasformino i residenti in comunità. Richiesta di maggiore efficacia nella comunicazione del comitato.

Tra gli aspetti positivi sono stati indicati i seguenti punti riconducibili anche all’impegno profuso dal Comitato riportati dall’assessore Cavaleri: Apertura e fruibilità di Villa Monica. Prossima realizzazione del progetto parco giochi in via Ferdinando I, recupero del progetto asilo nido in via Pasolini per il quale sono stati stanziati i relativi fondi e si prevede l’ultimazione entro la fine dell’anno 2016. E ancora la presentazione per l’approvazione del regolamento per la partecipazione civica che renderà concreta l’applicazione del bilancio partecipativo. Rielaborazione progetto Parco Balate (area meno estesa ma più facilmente realizzabile).

Sono state ricordate alcune attività poste in essere in sinergia con altri soggetti: Olimpiade dei Quartieri (partita inaugurale calcio a 5 il 12/05/2016 ore 16,00 nell’impianto polivalente Liceo Classico – la squadra di quartiere gioca alle ore 17,00) per la quale il referente del Comitato, Santo Gatto, ha dato ampia informativa. Festa del Redentore (infiorata 2013/2015). Festa di San Marco (serie di eventi 2015/2016)

Inoltre sono stati evidenziati alcuni suggerimenti come: Implementazione strumenti di comunicazione. Apertura centro di ascolto presso la Parrocchia San Marco per la raccolta di segnalazioni e necessità e l’indicazione di suggerimenti risolutivi di piccoli problemi pratici. Collaborazione per la creazione di attività ludiche per ragazzi presso la Parrocchia San Marco. Nuovi incontri tematici per coinvolgere i residenti nella realizzazione di nuove attività tendenti ad animare il quartiere e renderlo più vivibile e godibile e sconfiggere l’apatia dei residenti nella partecipazione di eventi organizzati

“Numerose altre iniziative sono state proposte nello spirito e nell’ottica dello slogan dell’assemblea generale annuale: Insieme per mettere in moto il quartiere”, conclude per il Comitato di Quartiere Balate/Pinzelli, il Presidente Carmelo BOSCO

Commenta su Facebook