Asp Caltanissetta, scatta la mobilità interna: via alle richieste di trasferimento

Parte l’iter per la mobilità interna del personale all’Asp di Caltanissetta. Lo comunica il Nursind di Caltanissetta che plaude all’iniziativa che aveva trattato in diversi incontri con il management dell’azienda. A essere interessato sarà circa un dipendente su tre che avrà la possibilità di avvicinarsi a casa oltre che di portare avanti una nuova esperienza professionale.
“Questo percorso – commenta la segreteria territoriale guidata da Giuseppe Provinzano – potrà offrire  diverse opportunità di crescita per il personale, attraverso l’attivazione di questo istituto ma anche di altri, riservati appunto ai propri dipendenti.  La mobilità volontaria del personale potrebbe offrire delle concrete occasioni di crescita professionale e personale per tutti coloro che intendono mettere in gioco le proprie conoscenze, competenze e attitudini personali in differenti ambiti professionali. I processi di selezione interni costituiscono inoltre un’importante occasione di empowerment, nel momento in cui le esigenze organizzative dell’Asp di Caltanissetta, corrispondono alle motivazioni e agli interessi dei singoli lavoratori”.
Per i lavoratori questa esperienza consentirà di “esprimere le proprie potenzialità, utilizzando altre competenze in un nuovo ruolo ricollocarsi dando una direzione differente al proprio sviluppo professionale e acquisire nuove competenze trovare nuove motivazioni e stimoli”, mentre per l’organizzazione questo può significare “valorizzare il potenziale e le competenze del personale interno, dare dinamicità all’organizzazione, motivare e collocare efficacemente le proprie risorse, risparmiare tempo nell’inserimento di nuovo personale, che già conosce il funzionamento dell’organizzazione e avere un’occasione di dialogo con il personale interno”.

Commenta su Facebook