Asp Caltanissetta: “L’ecocardio potrà essere effettuato anche nel poliambulatorio di via Malta”

705

Da mercoledì sarà possibile prenotare ed effettuare l’ecocardiogramma anche presso il poliambulatorio di via Malta. La notizia arriva dalla direzione strategica dell’Asp di Caltanissetta che sta cercando di sopperire alla carenza di personale con nuove strategie e coinvolgendo anche il territorio. Questa mattina inoltre il direttore sanitario Marcella Santino ha avuto un nuovo incontro con il direttore del presidio ospedaliero Sant’Elia, Raffaele Elia, e il responsabile del reparto di Cardiologia Felice Rindone, con i quali si stanno definendo modalità e orari di riapertura del servizio. A pesare sull’azienda sanitaria nissena è lo scarso numero di cardiologi presenti in Sicilia, sia in ragione delle selezioni degli iscritti in medicina sia per via del numero esiguo di coloro che si specializzano in questa disciplina. Già da febbraio 2018 si stanno effettuando le convocazioni di tutti gli specialisti cardiologi inseriti nelle graduatorie ma non sono arrivate le disponibilità ad eventuali incarichi. Per questo la direzione strategica sta cercando di mettere in atto strategie alternative per garantire il servizio all’utenza. Un’altra novità riguarderà i malati oncologici. Per loro infatti è previsto un canale privilegiato per le visite cardiologiche. L’Asp di Caltanissetta, infatti, insieme alle aziende di Palermo, Catania e Messina è stata scelta per l’ambulatorio di cardio-oncologica. “Tutti  i pazienti oncologici che afferiranno al reparto di Cardiologia – fanno sapere dalla direzione strategica – non solo saranno visitati immediatamente ma saranno inseriti anche in un percorso di monitoraggio cardiologico”.

Commenta su Facebook