Asp Caltanissetta, il Nursind: “Prorogati i contratti, ora si lavori alle stabilizzazioni”

Prorogati i contratti in scadenza del personale a tempo determinato dell’Asp di Caltanissetta fino al 31 dicembre 2022. Lo comunica il sindacato Nursind che ricorda come il risultato, che sarà ufficiale con la pubblicazione imminente della delibera, sia frutto di quanto previsto dalla normativa nazionale e dalla recente circolare assessoriale. Sono 150 gli infermieri interessati e 247 gli operatori sociosanitari.

“Le sollecitazioni del Nursind, del mondo sindacale e della politica – afferma il segretario del Nursind Caltanissetta, Giuseppe Provinzano – sono servite a raggiungere questo primo risultato sperato. Adesso attendiamo i mesi di giugno e luglio, quando si aprirà una nuova fase riguardante l’applicazione delle procedure di stabilizzazione, che vedrà sui tavoli di trattativa le parti sindacali aziendali”.

Il rinnovo del contratto, prossimo a concludersi, stabilirà i futuri firmatari del contratto. “Le procedure di stabilizzazione, sia chiaro, non precluderanno o rallenteranno le altre procedure in corso (mobilità e stabilizzazione), il personale degli uffici preposti sempre molto attento, affinché tutto proceda in maniera univoca. Si ringrazia la Direzione generale per il lavoro svolto, nell’interesse esclusivo dei lavoratori”.

Commenta su Facebook