Asp Caltanissetta, il Nursind: ok ai covid hotel, grazie all’azienda per aver accolto nostra proposta

163

Via libera dall’Asp di Caltanissetta al bando per reperire strutture alberghiere da destinare a covid hotel per persone in quarantena. Lo comunica la segreteria provinciale del Nursind che nei giorni scorsi aveva chiesto all’azienda sanitaria provinciale di usare proprio le strutture alberghiere per contenere l’avanzata del virus e tutelare le famiglie delle persone contagiate o a rischio.

Soddisfatto il sindacato degli infermieri guidato da Giuseppe Provinzano che spiega i contenuti dell’avviso: “Le strutture – dice – dovranno avere una ricettività minima di 10 camere. Dovrà essere presente almeno una finestra e la stanza sarà destinata all’uso di una singola persona. Dovranno esserci ovviamente un bagno e tutti i servizi indispensabili per trascorrere il periodo di quarantena”. E ancora, l’avviso a firma del direttore generale Alessandro Caltagirone prevede che “la struttura dovrà garantire manutenzione e vigilanza per impedire l’accesso ai non autorizzati. Il prezzo massimo dovrà essere di 30 euro al giorno più iva. L’Asp garantirà la sanificazione della biancheria e delle stanze e la fornitura di pasti, detergenti, lenzuola e tutto il necessario per consentire il soggiorno in sicurezza”.

Commenta su Facebook