Asili, assistenza anziani e disabili. Tre mesi di stipendio da pagare a cento operatrici

621

Sit in e contestuale incontro a Palazzo del Carmine per circa cento operatrici dei servizi asili nido, assistenza agli anziani e disabili del Comune di Caltanissetta dipendenti delle cooperative “Progetto Vita” e “Città del Sole” che operano in proroga fino al prossimo dicembre in attesa del nuovo bando.

Venerdì mattina, accompagnate dai rappresentanti sindacali, le lavoratrici sono tornate a chiedere con forza il pagamento degli stipendi arretrati. In particolare delle mensilità di giugno, luglio e adesso anche agosto. Dopo il sit-in davanti il Municipio, una delegazione ha incontrato l’assessore alla solidarietà sociale Carlo Campione. Il problema sarà affrontato in una riunione del tavolo tecnico, in cui si studierà a fondo il contratto stipulato dall’amministrazione con la società affidataria per verificare la possibilità di eventuali sanzioni.

Il Comune, dal canto suo, dovrebbe pagare una fattura giorno 9 settembre, ma i tempi della procedura amministrativa non saranno strettissimi ed i 150 mila euro previsti non saranno accreditati prima del 20 settembre prossimo. Il presidente della cooperativa, “Progetto Vita”, Marino Biondi, si è detto disponibile ad anticipare la somma di 50 mila euro, che le operatrici, circa 100, considerano però insufficiente.

Commenta su Facebook