Asd Città di Caltanissetta, il bomber Alù alla vigilia del match contro San Vito Lo Capo: “Serve concentrazione”

39

Settimana di intenso lavoro in casa Cusn-Città di Caltanissetta per preparare al meglio la seconda giornata del campionato di Promozione. Domenica 27 settembre di scena al Palmintelli, ore 15.30, il Città San Vito lo Capo che nella gara di esordio, tra le mura amiche, si è imposto per 3 a 1 sul Fulgatore.

Grande concentrazione in seno alla compagine allenata da Alessio Sferrazza. Particolare attenzione è stata dedicata all’aspetto mentale: immediatamente azzerato il successo della squadra nissena a Raffadali per 5 a 3. Il gruppo non ha prestato il fianco al tranello di cadere in un eccesso di euforia che potesse sottrarre preziose energie nervose alle sedute di allenamento. La contesa di domenica si preannuncia ostica, considerato l’elevato valore della squadra trapanese.

La voglia di far bene è riassunta nelle parole dell’attaccante Mattia Alù che nel primo match ha messo a segno una tripletta. Il bomber è perentorio e traccia, con fermezza, la rotta da seguire: “Abbiamo già dimenticato io e tutta la squadra la partita di domenica scorsa. Siamo concentrati sulla sfida contro il San Vito. Ci aspetta una battaglia e noi siamo pronti. Chiusa la pratica Raffadali, ci siamo subito proiettati alla contesa successiva. Ci vuole molta mentalità vincente, concentrazione e stare sereni con la testa. Alla fine ‘parla’ il campo. Tutta la squadra deve essere coesa, dal portiere all’attaccante”

Commenta su Facebook