“Ars Cori”, le Corali della città per una Lectio magistralis al Manzoni Juvara

914

Giorno 22 e 23 Ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, al Liceo delle Scienze Umane “Manzoni-Juvara”  in Viale Trieste 169, si terrà una Lectio magistralis rivolta a coristi e direttori di coro, che ha come obiettivo quello di far giungere alla consapevolezza e migliorare la funzione del proprio strumento vocale. Le lectiones saranno tenute dalla Maestra lituana Emira Dervinyte.

Le iscrizioni hanno visto l’entusiasta partecipazione, oltre che di cultori e appassionati di canto, soprattutto di due cori cittadini: il coro studentesco “Euterpe” formato da studenti del Liceo “Manzoni-Juvara” e diretto dal Maestro Rosa Maria Chiarello e il coro “Don Milani”, formato da circa 70 elementi, non professionisti e diretto dal Maestro Rosario Randazzo.

L’evento è stato organizzato dalla Ars Cori.

L’Associazione Regionale dei Cori Siciliani (A.R.S. Cori: Presidente Stefano Trimboli) è associata alla Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali (FENIARCO: Presidente Sante Fornasier), si è costituita nel 1990 con lo scopo di: incrementare e coordinare l’attività corale amatoriale in Sicilia; svolgere attività di animazione ed educazione musicale nel contesto socio culturale; promuovere iniziative finalizzate alla costituzione di nuovi cori amatoriali ed alla crescita di quelli esistenti; recuperare la storia e le tradizioni locali specifiche; ricercare e diffondere composizioni corali di qualsiasi epoca.

Oggi, a venticinque anni dalla sua costituzione, l’A.R.S. Cori conta oltre settanta gruppi corali iscritti, tra cui anche il Coro “Don Milani”, che a Dicembre festeggerà, con la cittadinanza, i trent’anni di attività.

La FENIARCO, dal 1984, anno della sua nascita, è cresciuta diffondendosi in tutto il territorio nazionale fino a rappresentare oggi tutte le regioni. Emblema della coralità italiana, l’Associazione raccoglie attorno a sé oltre 2700 cori iscritti e 150.000 tra cantori e collaboratori. Volontari che offrono musica e cultura tramite le migliaia di concerti, festival, corsi di formazione, convegni e incontri organizzati soprattutto nei luoghi meno praticati dalla cultura istituzionale.

Collante tra passato e presente, i cori uniscono generazioni diverse che cantando ritrovano il piacere di stare insieme.

Commenta su Facebook