Arrestato un noto pregiudicato per furto, si trovava agli arresti domiciliari

1621

DALL'ASTA Armando 03.05.1958Rompe il vetro di un’autovettura e s’impossessa del navigatore satellitare. Nella tarda serata di ieri, a seguito di segnalazione pervenuta al 113, i poliziotti della sezione volanti, in servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via De Amicis, dove costatavano che un’autovettura Citroen Xsara Picasso parcheggiata sul bordo della strada, si presentava con il vetro dello sportello anteriore destro infranto e il vano porta oggetti aperto.

Un testimone ha riferito agli agenti intervenuti di aver sentito un forte rumore provenire dalla strada e dal proprio balcone ha notato una persona all’interno dell’abitacolo della Citroen di proprietà di una signora di sua conoscenza. L’uomo si è dato alla fuga in via De Cosmi. Descrizione e modalità del furto, hanno indirizzato i poliziotti verso Armando Dell’Asta, 50 anni, con numerosi precedenti specifici, più volte denunciato e tratto in arresto. Nell’abitazione in cui Dell’Asta stava scontando i domiciliari, gli agenti hanno trovato l’uomo intento a bruciare il contrassegno assicurativo dell’auto danneggiata e il navigatore satellitare appena rubato. Condotto in questura, Dall’Asta è stato riconosciuto dal testimone quale autore del furto ed è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato.

Commenta su Facebook