Arrestato dalla Squadra Mobile il nisseno Ivan Alletto: dovrà scontare oltre 5 anni di carcere

1069

La Squadra Mobile ieri ha dato esecuzione all’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica – ufficio esecuzioni penali – presso il Tribunale di Caltanissetta traendo in arresto Alletto Ivan Vincenzo, di 27 anni. L’uomo, gravato da numerosi pregiudizi di polizia, deve scontare la pena di 5 anni, 4 mesi e 20 giorni, poiché condannato a 9 anni di reclusione e al pagamento di 2000 euro di multa, più pene accessorie, con due sentenze definitive della Corte d’Appello di Caltanissetta per reati concernenti gli stupefacenti, estorsione e lesioni personali. Dalla pena sono stati detratti 3 anni, 7 mesi e 10 giorni per periodi di detenzione già sofferta in precedenza. Inoltre, l’Ufficio di Sorveglianza di Caltanissetta, ha concesso al condannato 315 giorni di liberazione anticipata che saranno detratti dalla pena da scontare. I reati sono stati commessi dal 2008 al 2014. Ieri i poliziotti lo hanno condotto presso il carcere di Malaspina.

Commenta su Facebook