Arredo urbano vandalizzato. Il sindaco Ruvolo: «Sarà subito ripulito, perseguiremo i responsabili»

463

Il Comune di Caltanissetta interviene a seguito dell’atto di vandalismo contro gli arredi urbani di Salita Matteotti dove nottetempo ignoti hanno imbrattato la seduta in marmo con diverse scritte praticate con bombolette spray. L’Ente annuncia che l’installazione sarà immediatamente ripulita mentre si sta tentando di risalire all’identità dei responsabili attraverso la visione delle immagini delle telecamere di sicurezza.

Il sindaco interviene così in relazione all’accaduto. «Esprimo la più profonda indignazione nei confronti di coloro i quali con perseveranza mirano a danneggiare tutto ciò che attiene alla bellezza e al decoro della città. Sono azioni offensive per la comunità nissena. Ci siamo già attivati – spiega il Sindaco – per verificare, attraverso i sistemi di videosorveglianza del Comune, la possibilità di individuare i responsabili di questo ignobile atto. A tale scopo si procederà al fine di perseguire gli autori dello sfregio”.

Dopo aver velocemente consultato i tecnici il primo cittadino conferma l’immediato ripristino dei luoghi. «Si avvierà subito la pulizia dell’arredo urbano. E’ un modo per dire che la città reagisce sempre a chi vuole offenderne decoro e dignità».

 

Commenta su Facebook