Nuovo arredo urbano. L’effetto “ruggine” del Cor-Ten fa già discutere

6416

2017-08-23-PHOTO-00000491A metà tra l’effetto visivo del legno e l’effetto della ruggine, l’acciaio Cor-Ten è il materiale utilizzato per la realizzazione di parte del nuovo arredo urbano in centro storico a Caltanissetta. Se ne faccia una ragione chi pensava si trattasse soltanto di ferro arrugginito. Il materiale, molto in voga nell’architettura contemporanea, è resistente agli agenti atmosferici ed ha una patina in grado di rigenerarsi, al contrario del metallo destinato ad arrugginirsi.

Rimane chiaramente la facoltà di ognuno di apprezzare o meno l’effetto visivo di fioriere, cestini portarifiuti e rastrelliere per le biciclette collocati in centro storico a Caltanissetta. Arredo urbano in fase di completamento nell’ambito della fornitura affidata dal Comune di Caltanissetta alla ditta catanese “Grasso Srl” che si è aggiudicata la gara con il ribasso di oltre il 40% su un importo, iva compresa, di 211 mila euro.

Oltre agli elementi in Corten, infatti, la fornitura prevede panchine in granito e marmo ricostituito, alcune delle quali sono state già collocate in zona Grazia.

Nello specifico la fornitura prevede: 32 panchine in “Cls” con inerte di granito e pietre di marmo ricostituiti, 14 cestini per la raccolta differenziata, 24 posacenere stradali, 14 composizioni di fioriere. 57 portabiciclette monoposto in acciaio. In corso Vittorio Emanuele due grandi panche da 2,5 metri con inerti in granito. Sono invece 38 i cestini semplici in acciaio per i rifiuti. Sempre in corso Vittorio Emanuele due panche e quattro fioriere, già installate, in Corten.

La colorazione che questo rivestimento assume, varia da un arancio iniziale fino al rosso-bruno, formandosi in circa 18-36 mesi

Commenta su Facebook