Arredo urbano in centro storico. Con il 40% di ribasso aggiudicato l’acquisto di panche, cestini e fioriere

2236

Aggiudicata la gara per la fornitura del nuovo arredo urbano del centro storico di Caltanissetta. Una procedura avviata ad agosto, con l’approvazione da parte della giunta della perizia dei lavori e proseguita a settembre con l’avvio della gara elettronica tramite la centrale d’acquisti per la pubblica amministrazione Consip. L’arredo urbano per un ammontare di 211 mila euro è stato aggiudicato con un ribasso complessivo di 85 mila euro alla ditta catanese “Grasso Forniture Srl” . Si tratta dunque del 40% di ribasso sull’importo a base d’asta.

Le somme sono state reperite dal “piano strategico sistemi commerciali”, per realizzare un intervento di arredo urbano nel centro storico attraverso la collocazione di panche, fioriere, cestini, posacenere e portabiciclette.

Dovevano essere collocati entro dicembre, stando all’annuncio dell’assessore Ilaria Insisa dello scorso agosto.

La collocazione degli elementi è prevista in piazza Garibaldi, corso Umberto, snodo Grazia, piazza Pirandello Capuana, piazza Calatafimi-Santa Lucia, piazza Roma, via Consultore Benintendi, corso Vittorio Emanuele.

Nello specifico saranno acquistate e collocate: 32 panchine in “Cls” con inerte di granito e pietre di marmo ricostituiti, 14 cestini per la raccolta differenziata, 24 posacenere stradali, 14 composizioni di fioriere. 57 portabiciclette monoposto in acciaio. In corso Vittorio Emanuele saranno installate due grandi panche da 2,5 metri con inerti in granito. Sono invece 38 i cestini semplici in acciaio per i rifiuti. Sempre in corso Vittorio Emanuele saranno allestite altre due panche e quattro fioriere.

Commenta su Facebook