Armato di coltello rapina e ferisce un tabaccaio, poi cerca di mimetizzarsi tra la folla: arrestato dai carabinieri

645

angelo sferrazzaQuesta mattina, intorno alle ore 11.00, i Carabinieri della Stazione di Delia hanno arrestato, in flagranza di reato, Angelo  Sferrazza, 29enne pregiudicato di Canicattì.

L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, questa mattina, intorno alle 11.00, è entrato impugnando un coltello e con il volto coperto da un passamontagna all’interno di una tabaccheria in corso Umberto a Delia, dove ha minacciato il titolare cercando di farsi consegnare il denaro presente in cassa.

Il titolare ha reagito al tentativo di rapina e ne è scaturita una colluttazione durante la quale entrambi hanno riportato delle lievi ferite da taglio alle mani.

Il rapinatore, dopo aver asportato venti euro dalla cassa, è fuggito a piedi nelle vie limitrofe, cercando di nascondersi tra la gente che affollava il mercato settimanale, ma è stato immediatamente raggiunto in piazza Toronto dai Carabinieri di Delia, che, durante un normale servizio di controllo del territorio, stavano perlustrando la zona.

Sferrazza è stato trovato con i soldi appena sottratti ancora sporchi di sangue ed evidenti ferite alle mani. Recuperati dai Carabinieri anche il coltello e il giubbetto che l’uomo aveva gettato in terra durante il tentativo di fuga, il tutto sequestrato.

Il titolare della tabaccheria ha riportato leggere lesioni ad una mano, giudicate guaribili in pochi giorni.

SFERRAZZA Angelo, difeso dall’Avvocato IANNELLO Salvatore, è ora ristretto presso la casa circondariale di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta su Facebook