Arancia meccanica in via Luigi Monaco. Donna sorpresa nel sonno da una banda di ladri violenti

1116

Rapina violenta e a mano armata nella notte a Caltanissetta. Tre malviventi a volto coperto, uno di essi armato di pistola, si sono introdotti in una villa residenziale di via Luigi Monaco, nel capoluogo, malmenando la proprietaria, una donna 65enne, allo scopo di rubare preziosi e denaro.

La donna ha sentito dei passi al pianterreno intorno alle 23,30 di ieri sera mentre lei si trovava nella stanza da letto.

Neanche il tempo di rendersi conto dell’intrusione che i tre soggetti le sono piombati addosso. L’hanno picchiata selvaggiamente e mentre uno della banda la teneva ferma gli altri due hanno rovistato per tutta la casa alla ricerca di soldi, gioielli e oggetti di valore.

Dopo aver razziato il possibile si sono dati alla fuga non prima di manomettere tutti i telefoni per evitare che la donna desse l’allarme. Soltanto un’ora dopo è stato dato l’allarme alla polizia, al rientro a casa del fratello della 65enne, che con lei convive, che ha trovato in casa la sorella contusa e dolorante. Sono adesso in corso le indagini di squadra mobile e sezione volanti.

Commenta su Facebook