Apre il centro diurno Alzheimer, venti figure selezionate. L'attesa degli operatori Etnos

979

La dirigente dell’Asp 2 Ida Grossi giovedì scorso aveva firmato i contratti di collaborazione con i professionisti che lavoreranno al centro diurno Alzheimer.
Adesso, la dirigente sanitaria, Marcella Santino, presenta la squadra che sin da giovedì aprirà le porte del centro alzheimer per una cinquantina di pazienti. A firmare il contratto sono stati tre psicologi, un sociologo, un assistente sociale, due fisioterapisti, un logopedista, due terapisti occupazionali , un dirigente medico in igiene, un dirigente amministrativo, un informatico , tre operatori socio sanitari e quattro socio assistenziali e due infermieri.
Il responsabile amministrativo del centro alzheimer è Gabriele Roccia mentre il dottore Cumbo si occuperà dell’aspetto sanitario. Alla conferenza erano presenti anche il presidente dell’associazione familiari Alzheimer, Salvatore Buccoleri, e l’assessore alla solidarietà sociale del comune di Caltanissetta, Piero Cavaleri. Quest’ultimo ha garantito che anche i lavoratori della cooperativa Etnos, con l’arrivo dei fondi della 328, riprenderanno le attività integrandosi nelle attività del centro diurno.

Commenta su Facebook