Appena ripristinata e subito rubata la recinzione delle Maccalube. Ma stavolta i ladri sono stati fermati

573

Appena ripristinata e subito rubata la recinzione di sicurezza che delimita le Maccalube di Terrapelata. Ma questa volta i ladri sono incorsi nella Polizia che li ha fermati in flagrante e denunciati.

Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Sezione Volanti hanno denunciato in stato di libertà due nisseni A.R. cl. 1994 e D.M. cl. 1993, responsabili  di danneggiamento aggravato e tentato furto in concorso.

La volante è piombata in via Xiboli dopo una chiamata al 133 che segnalava come di fronte il civico 452, su un terreno che fiancheggia le Meccalube di Terra Pelata,  due individui intenti erano intenti a sradicare una recinzione.

Due giovani che trasportavano a spalla dei paletti in ferro e che, alla vista degli operatori, hanno abbandonato tutto il materiale a terra dandosi alla fuga, venendo inseguiti e raggiunti. Sul terreno c’ erano accatastati diversi paletti in ferro di colore verde, di diversa lunghezza e alcuni rotoli di rete a maglia in ferro di colore verde e altri ancora fissati al terreno. Venivano, inoltre, rinvenuti gli attrezzi usati per sradicare la recinzione, una tronchese, un martello e due spranghe di ferro.

Commenta su Facebook