Appaltati i lavori per completare la nuova ala del Tribunale

80

Sono stati affidati i lavori per ampliamento del Palazzo di Giustizia di Caltanissetta per un valore di oltre 5 milioni di euro.

Alla spesa complessiva di € 5.200.000,00 si farà fronte per € 569.671,48 con i fondi stanziati dal Ministero della Giustizia e per €4.630.328,52 con i fondi messi a disposizione dal Comune di Caltanissetta.

“Un segnale di ripresa importante per tutta la città di Caltanissetta” commenta il sindaco Roberto Gambino “Già nelle prime battute della mia campagna elettorale ho promesso il mio impegno determinato per portare avanti il progetto di ampliamento degli spazi del Tribunale e oggi sono fiero di poter dire ai miei cittadini che presto partiranno i lavori”.

“Questo è un altro risultato che dimostra come la collaborazione tra le diverse istituzioni porta velocemente a risultati concreti. Grazie al coinvolgimento del Provveditore per le Opere Pubbliche, Gianluca Ievolella, abbiamo lavorato incessantemente al Ministero delle Infrastrutture per sbloccare i lavori per effettuare l’intervento fermo da diversi anni. L’intervento inoltre è stato appaltato in tempi brevi grazie all’applicazione delle norme del Decreto Semplificazioni” il commento del sottosegretario Giancarlo Cancelleri “Come dico sempre, la migliore ripresa, soprattutto dopo questa drammatica pandemia, è il lavoro e questa volta lo si fa attraverso un cantiere per migliorare i servizi del nostro territorio”.

 

Commenta su Facebook