Aperto nonostante il lockdown, sanzionato parrucchiere nisseno. Aveva accettato di fare la messa in piega a una cliente

2124

Caltanissetta. Sanzionati dalla Polizia di Stato il titolare di una parruccheria e una sua cliente, per violazione delle norme sul contenimento epidemiologico del Covid-19.

Gli agenti hanno sorpreso l’uomo all’interno del negozio mentre acconciava i capelli alla donna, nonostante il divieto imposto dalle disposizioni governative vigenti.

I poliziotti della Digos, nel corso dei controlli finalizzati al contenimento epidemiologico del Covid-19, hanno accertato che il titolare di una parrucchieria esercitava l’attività lavorativa nonostante i divieti imposti dalle disposizioni governative vigenti. I poliziotti hanno sorpreso l’uomo all’interno del negozio mentre acconciava i capelli a una cliente. L’uomo ha subito ammesso l’errore e ha giustificato la condotta riferendo di aver incontrato casualmente la sua affezionata cliente all’interno di un supermercato e, alla richiesta della signora di colorarle i capelli e farle la permanente, non ha saputo resistere, fissandole l’appuntamento presso la sua sala. Entrambi sono stati sanzionati per aver violato le misure previste dal decreto legge 19 del 2020. Per l’esercizio, a cessato lockdown, sarà disposta anche la sanzione accessoria della chiusura provvisoria dell’attività.

Commenta su Facebook