Anziano scomparso, la prefettura invita i proprietari di campagne e fienili a fare verifiche

566

La prefettura di Caltanissetta lancia un appello ai proprietari di case di campagna e fienili dove Cataldo Lo Monaco, l’anziano di 85 anni scomparso ieri dall’ospedale S.Elia, potrebbe aver trovato rifugio per trascorrere la notte. Le forze dell’ordine impegnate nel dispositivo di rintraccio delle persone scomparse chiedono a tutti di verificare presso le proprietà di campagna. L’anziano sancataldese è stato cercato tutta la notte da sei unità della Croce Rossa, da volontari e dalle pattuglie delle forze dell’ordine schierate sul territorio ma di lui ancora non c’è traccia.

Intorno alle 5,30 del mattino di ieri ha lasciato l’ospedale nisseno dove si trovava da alcune ore per un controllo a seguito di un malore. Le telecamere dell’ingresso principale lo hanno immortalato mentre si allontanava dal nosocomio probabilmente in stato confusionale. Uscito dall’inquadratura di lui si sono perse le tracce.

Commenta su Facebook