Antonio Gumina nuovo presidente di Federmoda. “Fronte comune per il commercio dal centro storico alle periferie”

1067

Antonio Gumina è il nuovo presidente di Federmoda Caltanissetta, l’organizzazione di rappresentanza del dettaglio e ingrosso dei settori abbigliamento e tessile della Confcommercio. È stato eletto oggi al termine dell’assemblea degli iscritti. Gumina, 29 anni, consigliere uscente del direttivo di Federmoda, è un imprenditore nel settore del franchising nelle province di Caltanissetta, Palermo e Trapani e succede ad Angelo Cammalleri, che ha ricoperto la presidenza dal febbraio 2012.

“Ringrazio gli iscritti per avermi dato la fiducia di guidare un gruppo importante per la crescita della nostra associazione – ha detto il neo presidente Gumina -. Vogliamo continuare a mantenere un dialogo forte tra gli operatori del settore, puntando sull’informazione e le attività di promozione. È un onore ricoprire l’incarico che, negli anni scorsi, è stato rivestito da mio padre e da mio nonno. Grazie anche al presidente uscente Angelo Cammalleri per il suo impegno e il prezioso contributo di idee offerto in questi anni”.

Nei prossimi giorni sarà completato il direttivo di Federmoda Caltanissetta che affiancherà il presidente Antonio Gumina negli obiettivi programmatici.

“Da tempo lavoriamo per rivitalizzare il nostro centro storico, ma bisogna guardare anche alle attività commerciali delle periferie – ha aggiunto il presidente di Federmoda Caltanissetta -. Occorre fare fronte comune perché vengano attuate concrete politiche di sostegno e di rilancio dei consumi nei negozi che rimangono, nonostante il rapporto non positivo tra nuove aperture e chiusure, una componente essenziale del nostro sistema economico, sociale e produttivo”.

“Sono sicuro che Antonio continuerà il percorso avviato in questi anni. Il rinnovo delle cariche serve a rinnovare l’entusiasmo della mission della Federmoda – ha detto il presidente uscente, Angelo Cammalleri -. Voglio ringraziare gli uffici, il consiglio direttivo e l’assemblea della Federazione Moda per la fiducia concessa durante il mio mandato”.

Commenta su Facebook