Antenna RaiWay, Pagano annuncia interrogazione: “Simbolo identitario di Caltanissetta, va preservata”

64

“Presenterò un’interrogazione alla Camera per conoscere quali azioni intendano mettere in atto i ministeri competenti per il destino dell’antenna Rai Way, che dal 1951 è divenuta simbolo della città di Caltanissetta, un valore confermato dal vincolo storico identitario a cui l’’installazione è soggetta da parte della Soprintendenza ai beni culturali della provincia di Caltanissetta. Nonostante ciò, la Rai, attraverso la propria controllata e proprietaria dell’impianto, la Rai Way, vorrebbe demolire la storica antenna. L’assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia si è espresso chiaramente a favore del vincolo di interesse storico culturale, su cui concorda anche la memoria difensiva dell’Avvocatura di Stato. L’antenna, all’avanguardia tecnologica all’epoca della sua installazione, era la più alta d’Europa e tutt’oggi è simbolo della baricentricità della città in Sicilia. I cittadini di Caltanissetta e i siciliani tutti non vogliono perdere uno dei simboli della propria identità. Una volontà che dovrebbe essere rispettata, anche alla luce del vincolo di interesse culturale a cui è sottoposto l’impianto. È auspicabile pertanto che il governo intervenga a tutela di un monumento identitario della e nel contempo provveda alla messa in sicurezza dello stesso, senza disagi o peggio ancora sgomberi dei cittadini residenti”.

Così il vice presidente della Lega alla Camera, Alessandro Pagano.

Commenta su Facebook