Antenna Rai, Mancuso (FI): “Ok a tutela ma adesso valorizziamo il territorio con la nascita di una Fondazione”

“L’antenna Rai way presente in collina Sant’Anna è un patrimonio etnoantropologico della nostra terra e come tale sarà trattato. Ma non può certo finire qui. In Finanziaria promuoverò non solo che il bene sia monitorato, per stabilire in che condizioni è, ma soprattutto per intraprendere un percorso virtuoso che porti alla valorizzazione della zona e delle attrezzature al suo interno. Penso alla nascita di una Fondazione, in cui sia la Regione che l’Amministrazione locale possano interloquire per rendere fruibile un tesoro che è sia naturalistico che scientifico. È un impegno che mi assumo per garantire al territorio il giusto riconoscimento”. Lo afferma il deputato di Forza Italia all’Ars, on. Michele Mancuso.
“Ricordo che l’antenna – conclude il Parlamentare – quando fu installata era un’avanguardia tecnologica; l’antenna più alta d’Europa e tutt’oggi simbolo della baricentricità della città in Sicilia. Un vanto per i nisseno, che di certo continuerà a restare tale”.
Commenta su Facebook