Antenna Rai. Il Comitato a difesa: “Soprintendenza dirà di no alla demolizione”

774

La Rai intende smontare l’Antenna di Caltanissetta. La notizia è stata comunicata dal “Comitato Parco Antenna Sant’Anna” di cui Renato Mancuso è uno dei promotori.

La società ha presentato una segnalazione certificata d’inizio attività al Comune lo scorso dicembre con la quale chiede l’autorizzazione a smontare il traliccio per motivi di sicurezza. Il Comune ha richiesto, a sua volta, con nota del 31 dicembre scorso il parere del Genio Civile ed il nulla osta della Soprintendenza.

“Stante il decreto assessoriale di vincolo nessuno dovrebbe autorizzare la demolizione – afferma il Comitato -. Ma ciò non toglie la estrema gravità della situazione che impone la massima mobilitazione di tutte le associazioni e di tutti i membri di questo Comitato”.

“Il Sindaco Roberto Gambino e l’assessore Giuseppe La Mensa – racconta Mancuso – mi hanno convocato per un incontro. Entrambi hanno manifestato la piena condivisione della visione di questo Comitato di voler procedere alla difesa dell’area dell’antenna di Sant’Anna da qualunque tentativo di demolizione del traliccio e di voler agire insieme al Comitato per la sua definitiva valorizzazione. Il Sindaco ha riferito di aver contattato la Soprintendente Daniela Vullo (anche da me contattata ieri) e di aver ottenuto la conferma della doverosa espressione del parere assolutamente negativo a qualunque ipotesi di demolizione, stante il decreto regionale di vincolo. Ha inoltre riferito che la Soprintendenza intende – a termini di legge – imporre specifici oneri a carico di Rai Way per assicurare attivamente la sicurezza e stabilità dell’antenna”.

Commenta su Facebook