Anniversario della strage di Capaci. Al centro Abbate incontro con Ovadia, Rapè e Petix

733

Una lettura di testi nell’ambito dell’anteprima dello studio teatrale condotto da due compagnie con il coordinamento di Michele Albano e la supervisione di Moni Ovadia per celebrare il 26mo anniversario della strage di Capaci.

Si terrà mercoledì 23 maggio alle 11,30 nell’auditorium del centro culturale “Michele Abbate” di Caltanissetta un incontro a cui parteciperanno tra gli altri il sindaco, Giovanni Ruvolo, l’assessore alla Creatività e partecipazione, Pasquale Tornatore, insieme al direttore artistico del Teatro Margherita di Caltanissetta, Moni Ovadia e l’attore e regista Aldo Rapè, nominato direttore per la prossima stagione. L’anteprima dello studio teatrale, avviato a novembre 2017 dallo stesso Ovadia e che sarà proseguito da Alo Rapè, comprenderà la lettura di un testo di Michele Albano da parte dell’attore Rosario Petix, in ricordo del giudice Falcone, della moglie Franca Morvillo e degli agenti della scorta.

“L’amministrazione commemora la figura di Giovanni Falcone e la scorta per ricordare a tutti noi e soprattutto ai giovani che la libertà e la legalità sono valori per i quali molta gente ha sacrificato la vita – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo – serve grande rispetto per questi valori che non devono essere dati mai per scontati, e che vanno difesi e conquistati ogni giorno”.

Commenta su Facebook