Annalisa Petitto proclamata consigliere comunale. L’ufficio centrale elettorale rivede l’assegnazione del premio di maggioranza

408

A più di un anno dalle elezioni amministrative di maggio 2019, Annalisa Petitto del Partito Democratico, allora candidata nella lista dei Progressisti, è stata proclamata consigliere comunale di Caltanissetta. E’ stato l’ufficio centrale elettorale a rivedere la lista degli eletti alla luce della norma di interpretazione autentica della legge elettorale esitata dall’Ars a febbraio 2020.

Tutto ruotava intorno al premio di maggioranza da assegnare alla lista a sostegno del sindaco, Roberto Gambino, che doveva essere pari al 60 percento dei 24 consiglieri eletti. L’ufficio elettorale ne aveva assegnati 15 al Movimento 5 Stelle, arrotondando vero l’alto la cifra elettorale di 14,4 a scapito della più votata della lista dei Progressisti che allora ottenne 473 preferenze personali. La norma d’interpretazione ha poi chiarito che l’arrotondamento andava invece fatto per difetto e di conseguenza l’ufficio elettorale ha provveduto alla proclamazione di Annalisa Petitto. Perde il seggio il consigliere Giuseppe Di Francesco del Movimento 5 Stelle il cui gruppo consiliare passa da 15 a 14 consiglieri.

Commenta su Facebook