Andrea Meli, Andrea Garozzo e gli Atarassia vincono la prima edizione del MuMi Festival

2012

10390123_575309342582641_104755140841494775_n 10373480_575212219259020_8316310001615598858_nUn evento pienamente riuscito quello del 30 maggio all’istituto Mottura dove ha avuto luogo la prima edizione del MuMiMusic Festival. Dieci concorrenti si sono esibiti di fronte ad un nutrito numero di spettatori e ad una giuria qualificata composta da : Rita Scarlata, Michele Fiorino, Roberto Gallà, Giuseppe Milia, Tonino Lapadura, Luigi Cammarata e il Dirigente Scolastico Salvatore Vizzini.

Il festival è stato seguito in streaming su www.telemotturacl.com e in diretta su RadioCL1.

Dal mese di Marzo gli ideatori del progetto Elia Miccichè, Davide Fiorino e Marco Miccichè, la docente coordinatrice prof.ssa Italia Castiglione, il docente responsabile della sicurezza prof. Maurizio Mela e il Dirigente Scolastico prof. Salvatore Vizzini si sono attivati per la progettazione e la realizzazione del festival.

Grazie al progetto FESR ” Web Tv studio” gli studenti hanno potuto fruire di strumenti quali telecamere e mixer che hanno permesso di gestire in autonomia e in modo professionale la diretta tv. La regia è stata curata da Elia Miccichè e Davide Fiorino coadiuvati da Giuseppe Giorgio, Daniele Bollo e Angelo Marcianò. Le riprese video sono state effettuate da Francesco Micciché e Valerio Mela. Il prof. Fernando Sardo e Rosario Lorina hanno fotografato i momenti più significativi della serata; Martina di Gloria e Cristina Gangi hanno affiancato i due conduttori. Una una squadra tecnica composta da Emma Biancucci, Giuliano Capraro, Francesco Giusto, Calogero Ingrao,Vincenzo Mannino, Francesco Valenza, si è occupata della disposizione delle sedie nel cortile.

La sicurezza, infine, è stata garantita dal rispetto delle norme in materia e dalla predisposizione di un piano curato nei dettagli dal prof. MaurizioGiorgio Villa Mela.

I vincitori del primo MuMiMottura Music Festival sono Andrea Meli per la sezione solisti con brano originale, gli “Atarassia” per la sezione gruppi musicali e Andrea Garozzo per la sezione solisti con brano cover. I primi due si sono aggiudicati una borsa di studio di € 300,00 più una registrazione gratuita in alta qualità, il terzo ha ricevuto una borsa di studio di € 150,00.Breaking Time, Sixtynine, Anaideya, Giorgia Anzalone, Martina Buggea, Carla Cianciminoe Federica Marino hanno partecipato alla gara contribuendo al successo della serata.

La serata ha previsto momenti di comicità, con l’intervento di MrKarciofen, mago fantasista e attore e momenti più seri durante i quali si è riflettuto sul tema scelto per questa prima edizione, i “carusi”.Giorgio Villa ha recitato la poesia “a Livella” di Totò e uno dei presentatori, Marco Miccichè, ha ricordato il sacrificio dei “carusi” soffermandosi sulle disumane condizioni di lavoro alle quali venivano sottoposti e sullo sfruttamento minorile, un tema ancora attuale in diverse parti del mondo.

Tra gli ospiti Corrado Sillitti che ha, come sempre, saputo intrattenere e coinvolgere il pubblico, l’ assessore alla cultura e alla pubblica istruzione Laura Zurli che ha rivolto un saluto agli studenti e l’Ing. Mario Zurli, autore del libro “Racconti di miniera – Storie vere di gente di zolfara”.

1466265_575346295912279_1112809103868419789_nL’evento si è concluso con successo anche grazie, alla professionalità e alla simpatia della presentatrice, la giornalista, Rita Cinardi che ha affiancato Marco Miccichè nella conduzione del Festival .

Un contributo fondamentale è stato dato dal Dirigente Scolastico che ha creduto in questa iniziativa degli studenti del Mottura e ha messo a loro disposizione strumenti e risorse perchè si realizzasse nel migliore dei modi.

Visto il successo riscontrato la redazione di Telemottura pensa di organizzare una seconda edizione del MuMiMottura Music Festival nel 2015. Arrivederci al prossimo anno!

Marco Miccichè – prof. Italia Castiglione

Commenta su Facebook