Anche un corto su Enzo Maiorca alla premiazione del Salus cine festival. Venerdì al Margherita

965

Si impreziosisce il parterre di ospiti presenti alla Cerimonia di premiazione dei vincitori della II edizione del SALUS CINE FESTIVAL 2016 che si terrà il 20 gennaio a partire dalle 20.30 nella suggestiva cornice del Teatro Regina Margherita di Caltanissetta.

Hanno infatti confermato la loro presenza il Presidente della Regione Siciliana on. Rosario Crocetta e l’Assessore regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro on. Gianluca Miccichè. Tra gli ospiti anche i Sindaci dei Comuni del comprensorio nisseno, i Direttori Generali delle ASP componenti del Comitato Organizzativo del Salus Festival 2016, le Autorità e i rappresentanti delle Associazioni del Terzo settore.

Nel corso della serata, organizzata dal CEFPAS e condotta da Pier Sergio Caltabiano -Direttore della Formazione del Centro- la proiezione del video-reportage “SALUS FESTIVAL 2016” a cura di Andrea Marchese e, a seguire, dei cortometraggi vincitori della II edizione del Salus Cine Festival: “Domani smetto” di Monica Dugo e Marcello Di Noto, “Varicella” di Fulvio Risuleo, “Senza parole” di Edoardo Palma, “Bellissima” di Alessandro Capitani.

Presenti in sala Monica Dugo, miglior attrice nel corto “Domani smetto”, Giordana Morandini, miglior attrice nel corto “Varicella”, l’attore Elio D’Alessandro, protagonista nel corto “Senza Parole” vincitore del premio come miglior film da parte della Giuria degli Studenti e delle Associazioni, Emanuele Vicorito, miglior attore in “Bellissima” di Alessandro Capitani, cortometraggio vincitore assoluto del SALUS CINE FESTIVAL 2016 per le categorie “miglior film” e “miglior colonna sonora”.

Alla presenza della giuria degli studenti e delle Associazioni si affiancherà la giuria tecnica del SALUS CINE FESTIVAL 2016 composta, oltre che da Pier Sergio Caltabiano, da Andrea Morini, responsabile della programmazione della Cineteca di Bologna, i registi Giuseppe Gigliorosso, Roberto Greco e Andrea Marchese, Beppe Manno, direttore artistico Rassegna itinerante Cinema d’Autore DOC, Salvatore Buccoleri, Supervisor del Kalat Nissa Film Festival e Daniela Falconeri, dirigente Medico CEFPAS.

Durante la serata le esibizioni delle scuole di danza nissene “Arabesque”di Patrizia Reas con coreografie di Veronica Seminara e “Scarpette Rosse” di Francesca Gallina e la proiezione del cortometraggio “Il mare dentro” di Antonio Papa in ricordo di Enzo Maiorca presentato da Patrizia Maiorca e Anselmo Madeddu.

Al termine delle esibizioni, la proiezione del video sul Salus Cine Festival 2016 realizzato dagli studenti dell’Ist. Tecnico Commerciale e per Geometri “M. Rapisardi” di Caltanissetta.

“Sarà l’occasione – dichiara Angelo Lomaglio, Direttore del CEFPAS – per ripercorrere il percorso del Salus Festival 2016 e ringraziare quanti fra Istituzioni, sponsor, scuole, studenti, associazioni abbiano partecipato attivamente alla promozione della salute per mezzo del cinema”.

“E’ ampiamente documentata l’importanza che la cinematografia rivesta quale strumento divulgativo e didattico per il suo valore evocativo simbolico – conclude Pier Sergio Caltabiano, direttore artistico del Salus Cine Festival – e la sua efficacia nello stimolare la riflessione e la conoscenza di sé e nell’attivare la motivazione al cambiamento e alla crescita personale, grazie all’impatto emotivo diretto mediato dalla poetica delle immagini”.

locandina (12)

Commenta su Facebook