Anche per le cartelle esattoriali di tasse comunali e sanzioni è possibile la “rottamazione”

896

DEFINIZIONE AGEVOLATA DEGLI IMPORTI ISCRITTI A RUOLO PRESSO RISCOSSIONE SICILIA

Si informano tutti i soggetti interessati che il DL 193/2016 all’art. 6, prevede la Definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016, i debitori possono estinguere il debito senza corrispondere le sanzioni comprese in tali carichi, gli interessi di mora di cui all’articolo 30, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, ovvero le sanzioni e le somme aggiuntive di cui all’articolo 27, comma 1, del decreto legislativo 26 febbraio 1999, n. 46, provvedendo al pagamento integrale delle somme di cui alle lettere a) e b), dilazionato in rate sulle quali sono dovuti, a decorrere dal 1º agosto 2017, gli interessi nella misura di cui all’articolo 21, primo comma, del decreto del Presidente della Repubblica n. 602 del 1973. Fermo restando che il 70 per cento delle somme complessivamente dovute deve essere versato nell’anno 2017 e il restante 30 per cento nell’anno 2018, è effettuato il pagamento, per l’importo da versare distintamente in ciascuno dei due anni, in rate di pari ammontare, nel numero massimo di tre rate nel 2017 e di due rate nel 2018: a) delle somme affidate all’agente della riscossione a titolo di capitale e interessi; b) di quelle maturate a favore dell’agente della riscossione, ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 13 aprile 1999, n. 112, a titolo di aggio sulle somme di cui alla lettera a) e di rimborso delle spese per le procedure esecutive, nonché di rimborso delle spese di notifica della cartella di pagamento. A tal fine il debitore manifesta all’agente della riscossione la sua volontà di avvalersene, rendendo, entro il 31 marzo 2017, apposita dichiarazione. Entro il 31 maggio 2017, l’agente della riscossione comunica ai debitori che hanno presentato la dichiarazione di cui al comma 2 l’ammontare complessivo delle somme dovute ai fini della definizione, nonché quello delle singole rate, e il giorno e il mese di scadenza di ciascuna di esse. Per l’anno 2017, la scadenza delle singole rate è fissata nei mesi di luglio, settembre e novembre; Per l’anno 2018, la scadenza delle singole rate è fissata nei mesi di aprile e settembre definizione prevista. Al fine di accedere alla rottamazione i cittadini interessati possono: 1) accedere alla pagina internet di riscossione Sicilia , 2) cliccare su modulistica , 3) cliccare dichiarazione di adesione alla definizione agevolata, 4) cliccare “per visualizzare la Dichiarazione di adesione clicca qui”

Oppure cliccare sul seguente link:

http://www.riscossionesicilia.it/images/DichiarazioneAdesioneDefinizioneAgevolata_new.pdf

Commenta su Facebook