Amministrative Caltanissetta. Il sindaco uscente Giovanni Ruvolo si congratula con il vincitore Roberto Gambino

305

A poche ore dal verdetto del ballottaggio il sindaco uscente di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, si congratula con il neo sindaco eletto, Roberto Gambino. “Auguro buon lavoro al nuovo sindaco. Le sfide da affrontare sono entusiasmanti e allo stesso tempo complesse e richiedono coesione della città e delle forze politiche sui temi d’interesse collettivo che riguardano il futuro dei nostri giovani”, afferma Ruvolo che lunedì mattina ha chiamato al telefono Gambino per complimentarsi.

Il sindaco uscente, eletto nel 2014, rivolge un auspicio alla nuova compagine di governo della città e al Consiglio comunale. “Pur nella diversità di idee e prospettive politiche – afferma Ruvolo – ci sono temi su cui la politica deve remare nella stessa direzione. Auspico che venga consolidato il lavoro di rete con Agrigento ed Enna per la realizzazione dell’area vasta del Centro Sicilia; l’intesa con la città di Cremona per la valorizzazione del torrone e dei prodotti di filiera; la presenza di Caltanissetta nel distretto turistico della Valle dei Templi; il progetto di sviluppo integrato di Agenda urbana avviato con Enna; la collaborazione con le altre città siciliane per caratterizzare una forte identità dell’offerta agroalimentare del nostro comprensorio; la presenza dell’università. In tal senso colgo con attenzione l’apertura al dialogo fatta dal nuovo sindaco, Roberto Gambino”, afferma Ruvolo.

Il sindaco uscente, infine, rivolge un ringraziamento agli assessori della Giunta ed a quelli che hanno composto le precedenti compagini nel corso dei cinque anni di mandato; a tutti i dipendenti del Comune di Caltanissetta, ai dirigenti ed ai funzionari; al mondo dell’associazionismo, alle parrocchie, ai comitati di quartiere e alle scuole per il rapporto di fattiva collaborazione instaurato in questi anni. “Un ringraziamento infine devo rivolgerlo ai dipendenti dell’ufficio di Gabinetto e della Segreteria del sindaco che con me hanno collaborato in questi anni, lavorando gomito a gomito”.

Commenta su Facebook