Amministrative Caltanissetta, disabilità: ecco le proposte di “Open Politiche Aperte”

287

Il movimento “OPEN politiche aperte” ha avanzato nel suo piano programmatico per la città, una particolare attenzione verso le varie forme di disabilità e di fragilità presenti nella nostra comunità.

Per OPEN, urgono una serie di interventi politico-amministrativo fondamentali per riconoscere la priorità verso i soggetti più fragili, fra i quali:

– sostegno ai progetti individualizzati previsti dalla legge 328/2000;

– fondazione di uno sportello unico per le fragilità;

– convocazione di un tavolo per le disabilità;

– realizzazione dell’elenco dei fruitori dell’assegno di cura;

– collaborazione costante con la Consulta delle disabilità;

– progettare una pratica sportiva basilare e/o agonistica per tutti.

A parere di Rocco Gumina, candidato sindaco di OPEN politiche aperte, è necessario che: «il sindaco della città di Caltanissetta eserciti un ruolo di leadership nel territorio per rappresentare, insieme alla deputazione nazionale e regionale, le istanze, i bisogni e le problematiche di chi non ha voce, dei deboli, dei fragili».

Commenta su Facebook