Amianto e sfabbricidi a bivio La Spia. La segnalazione dei residenti: “Provocano danni alla salute e inquinamento”

Il comitato di quartiere Mangialasagne e il comitato spontaneo La Spia-Santuzza segnalano “l’accertato stato di degrado e d’abbandono consolidatosi in discarica abusiva a cielo aperto presso la strada Comunale denominata “bivio la spia” in Caltanissetta con grave danno per la salute pubblica e per l’inquinamento ambientale”. E’ quanto si legge in una nota di segnalazione a firma dei rappresentanti Giuseppe Scarpulla e Vincenzo Mattina trasmessa alla prefettura di Caltanissetta, al Comune, all’Asp e a Legambiente. La strada in questione dovrebbe collegare due tratti della ex statale 122 bis, è chiusa al transito veicolare ma liberamente accessibile. Nelle foto allegate alla segnalazione si osservano cumuli di rifiuti, materiali di risulta da lavorazioni edilizie, elettrodomestici e recipienti in amianto abbandonati a cielo aperto.

“Appare ovvio che tale sgradevole contesto, per la presenza di ogni genere di rifiuto indifferenziato e con notevole presenza di sfabbricidi di amianto e percolato, provoca danni alla salute pubblica ed inquinamento ambientale continuato. Per quanto sopra evidenziato si confida negli organi in indirizzo, quali garanti della salute, dell’igiene e della sicurezza dei cittadini, di voler adoperarsi per trovare le soluzioni congrue ed immediate che riterranno opportuno adottare, nel rispetto dei cittadini residenti e non”.

Commenta su Facebook